Viaggio in centro, il sabato mattina

A me, il sabato mattina, soprattutto quando c'è bel tempo, piace moltissimo andare in centro e fare un giro al mercato.
Mi piace tanto guardare le gente a spasso come me: torno a casa carica di frutta,  verdura e buon umore. 

NON mi piacciono:

– le vecchie che fumano per strada
– i bambini troppo grandi nel passeggino
– i bambini troppo grandi col ciuccio
– le persone con sciarpe e cappelli pesanti quando c'è il sole e fa già calduccio
– i fratellini vestiti uguali
– i cani piccoli che abbaiano striduli, col guinzaglio troppo lungo (e che mi si infilano tra i piedi)
– gli anziani che ti passano davanti in coda alla bancarella della frutta
– gli ambulanti che non mi filano di pezza, e servono TUTTI tranni me
– le bancarelle di oggetti pseudo artigianali (tipo tegole dipinte a fiori…) il cui uso mi è del tutto sconosciuto

MI piacciono:

– le vecchie eleganti coi capelli azzurri
– i cani grossi e molto pelosi, che somigliano ai panda
– il mercato della Coldiretti
– gli anziani che camminano tenendosi per mano
– i signori sui sessant'anni col loden
– le primule e le gerbere fuori dai negozi di fiori
– i bambini con la faccia sporca (preferibilmente di gelato, ma anche unta di focaccia va bene)
– gli sms che mi arrivano di tanto in tanto dall'Ufficiale
– il suonatore di fisarmonica
– le mie scarpe da ginnastica a quadretti
– i vecchietti che fischiettano
– le signore col cappello
– io che, a tratti, mi fermo in mezzo alla strada con borse e tutto per scrivere il post sulla mia moleskine

Il tutto per dire che, secondo me, sta arrivando la primavera…

13 thoughts on “Viaggio in centro, il sabato mattina

  1. E' vero! Io stamane sono andato a passeggiare con la mia Signora a Villa Borghese e a parte i prati pieni di margherite, la primavera la si sentiva nell'aria… la si poteva respirare.

  2. i fratellini vestiti uguali…..come sono d'accordo!!!!
    A me piace guardare l'orologio e scoprire che sono già le cinque del pomeriggio e non è ancora buio …e allora penso eccola, sta tornando la primavera!!!!
    Clelia

  3. il mercato della Coldiretti ha prezzi  esagerati, se necessiti di verdura fresca, contatta il CognatoContadino, gnola! ha dei prezzi decisamente  piu avvicinabili, e non ti vende la lattuga come fosse ricoperta d'oro.

  4. Concordo con quasi tutto… tranne i bimbi sporchi… ehm, discorso di parte! La primavera, però, s'è arrestata. Fuori ci sono colonie di pinguini giunte da nonsodove inseguendo le temperature polari registrate questi ultimi giorni. SOB!

  5. Qui fa ancora un freddo boia ma sarà forse solo una sensazione perché poco ci siamo abituati. Però hai ragione i mandorli malgrado il freddo sono già in fiore. Un abbraccio e buona domenica. Pietro.

  6. Saltellando di blog in blog sono capitata sul tuo ed è diventato la mia droga; sono a casa in maternità e quando il piccolo E.T. mi devasta nel corpo e nello spirito (perchè è grande come un criceto, ma quando piange ha i polmoni di King Kong), io vengo sul tuo blog e mi faccio due risate. Grazie!

  7. Che meraviglia !! Commenti come il nr. 9 sono un modo meraviglioso di cominciare la giornata!!
    Grazie grazie grazie, Utente Anonimo, mamma di E.T.

    Ho un paio di post in canna, ma ho anche il pc di casa GUASTO!!

    Portate pazienza, che torno presto!!

    Barbie Sloggata (poiché in ufficio termoionico)

  8. Bellissimo post. Soprattutto se letto in un momento di malinconia come il mio. Anche se fuori nevica.
    Concordo con tutto anche se io odio i bambini sporchi di gelato!
    Ciao e buona settimana.

  9. Al mercato mi piace, soprattutto, incontrare i venditori di sempre, sorridere loro e scambiarequalche chiacchiera che vada al di là dello stretto necessario dell'acquisto. C'è il porchettaro spesso con la luna di traverso, il pizzicarolo grasso e sudato che sta per andare in pensione, il cinese della bancarella dove compro i pantaloni per me e chicca che sta per diventare papà per la terza volta, la saponara esilissima e sempre morta di freddo…
    Leela

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *