Viaggi in erboristeria

Premessa n.1
C’è un solo prodotto al mondo che VERAMENTE non va fa venire le rughe a noi donne anziane: l’Olio di Rosa Mosqueta! Prodotto di cui io abuso ai limiti dell’intossicazione, e grazie al quale alla mia veneranda età ho una pelle di pesca (ma non pesca noce… proprio pesca-pesca, quella bella pelosina, per intenderci)
Premessa n. 2
Io mi spaccio per  Responsabile Marketing e Comunicazione del magico mondo della corrosione. Però sono diplomata in Ragioneria (ecco, l’ho detto!)
Ciononostante, non credo ci voglia la laurea in marketingologia per comprendere che se un cliente ti chiede una cosa, e tu non ce l’hai, magari te la procuri. Offri un’alternativa. Dici ‘ripassi domani, che la trova’..ono?  O NO??
Il fatto
Sarò andata 3 volte all’Erboristeria sedicente Parafarmacia del Carrefour negli ultimi 20 giorni a chiedere ‘scusi, avete l’olio di rosa mosqueta?’ – ‘NO’.
‘Ah, va bè arrivederci’
TUTTE LE VOLTE
Conclusione
L’Erboristeria-Parafarmacia del Carrefour non può avere vita lunga. Difatti è quasi sempre deserta, almeno in orario pausa-pranzo quando ci vado io. Immagino che sia perché la gente ci va e chiede: ‘scusi, avete la tisana della buonanotte?’ – ‘NO’.  – ‘Ah, va bè, arrivederci.’  ‘Scusi, avete le caramelle alle erbe aromatiche per la tosse?’ – ‘NO’ – ‘Ah, va bè – coff coff – arrivederci’.
 
Il giorno in cui chiuderanno  io non potrò che goderne, poiché è tutta colpa loro se io oggi sfoggio due rughe d’espressione nuove di pacca… ggrrrrrrr!!!!

7 thoughts on “Viaggi in erboristeria

  1. lo trovi in erboristeria, ma non quella del Carrefour di Pavia!

    Mi raccomando: non farti fregare! Niente prodotti ‘a base di..’. Solo olio puro, al 100%.

    poche gocce sulle dita, e alè, via di massaggio facciale!

  2. Fossi in te scriverei una lettera “all’attenzione del Responsabile Erboristeria-Parafarmacia del Carrefou”… puಠservire a migliorare il servizio.

    A volte lo faccio (sono un cliente rompiballe, lo ammetto) e a volte funziona…

  3. Sfondi una porta aperta: oltre che la regina della corrosione sono anche Imperatrice delle Rompicoglioni.

    Tanto per dire una volta, in un ristorante fighetto, c’era scritta una cavolata sul menu (tipo speak al posto di speck).. ho chiamato il cameriere e gli ho detto (testuali parole): ‘mi scusi, ma dato che mi pare ci teniate all’immagine vi segnalo che c’è un errore sul menu’… Ovviamente il cameriere mi ha sputato nel piatto….

  4. Dai dai… coraggio!

    Riguardo alle rughe la Anna Magnani raccomandava sempre alla truccatrice: “Non me ne togliere nemmeno una, ci ho messo tutta una vita per averle”

    ;-)

    Alice ottimizzatrice

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *