Utili informazioni per tutti…

… in materia floreale, in occasione dell’imminente 14 febbraio (San Valentino). Gioco d’anticipo, prima che il web sia invaso dalle varie minchiate collegate alla bella e sentitissima festività…

Un mio antico amico blogger ora scomparso (dalla rete ! è vivo e vegeto, spero… chissà se legge ancora il mio blog.. Beerbohm; se mi leggi ancora dammi un segno!)  sosteneva che ‘i fiori, nel corteggiamento, dovrebbero essere vietati dalla convenzione di Givevra, sono armi di distruzione di massa’

Aveva ragione. Ragionissimo! A me, ad esempio, se mi consegnano / recapitano dei fiori non capisco più niente. N-I-E-N-T-E.
Potrebbero arrivarmi anche dal fratello basso, brutto, ignorante e più pelato di Danny De Vito, con un brutto problema di alitosi… ma tant’è: gliela darei subito.
.
(a meno che non sia una rosa, da sola.  Perchè la rosa singola va bene che ne so… se mi chiami al volo alle 8 del mattino per fare colazione al bar prima del lavoro. In quel caso, se mi offri cappuccino e brioche – e un espresso, grazie!  – e ti presenti con una rosa in mano mi fa piacere. Prendi punti. Molti punti.
O anche se compri tutto il mazzo dal pachistano  che ti angoscia al ristorante, e poi gli dici ‘tenga pure tutto lei, buonuomo, grazie’, poi ne sfili una, di rosa, la meno spampanata, e me la porgi. Moltisssssssssssssimi punti. Serata assicurata
Ma se invece è il mio compleanno / natale / pasqua / invito a cena / anniversario / mesiversario / onomastico / san valentino / ognissanti / primo maggio / pentecoste / venticinque aprile / sagra del quartiere / festa della donna / festa dalla mamma / festa dei nonni / festa del papà / festa dell’albero / l’anniversario della presa di porta pia / il 14 luglio / il 12 ottobre / il giorno del ringraziamento / il capodanno cinese / l’hanami  / sant’ambrogio / carnevale / commemorazione dei defunti / il superbowl / la finale del 6 nazioni / la fine del ramadan / domenica / qualsiasi altro giorno o momento del calendario allora no, la rosa da sola te la puoi tenere.
Piuttosto vai a rubare dei fiori di campo, che fai più bella figura. Ma la rosa singola no. Fa troppa tristezza. Troppa.)
.
Sempre il blogger di cui sopra sosteneva che le rose debbano essere regalate in multipli di 12, e anche in questo caso, secondo me, aveva ragione.
A me, comunque, le rose piacciono molto, rosse ma  anche di altri colori, tipo ad esempio il blu.
Ma ancor di più gradisco i mazzi di fiori misti, grossi, se non enormi.. smisurati, diciamo. Molto colorati, e avvolti in cellophane trasparente, che scricchiola al tatto, senza nastri nè coccarde, ma semplicemente accompagnati da biglietti galanti, e non firmati, con testi semplici ma significativi,  tipo: you are always on my mind.
.
(scritti con l’inconfondibile grafia anonima dell’addetto Interflora – fiori freschi in tutto il mondo) 

 

2 thoughts on “Utili informazioni per tutti…

  1. Questo post mi ha molto rattristato.
    mio marito non mi regala fiori perchè dice che sono dei cadaveri, destinati a seccare tristemente.
    come soffro, devo comprarmeli da sola.
    mia

  2. una volta bram è uscito a comprare i croissant per colazione ed è tornato dicendo “ti volevo comprare anche dei fiori ma poi ho pensato che non avremmo saputo dove metterli”. ed io ho molto apprezzato, perché il pensiero era carino ma effettivamente non avevamo neanche mezzo vaso in casa. morale: i miei fiori più belli sono quelli che non ho ricevuto!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *