Tempo di bilanci…

Anno domine  2010:
 
Ho lavorato troppo.
Ho vissuto troppo poco.
Ho sorriso poco.
Ho organizzato troppo.
Ho improvvisato poco.
Ho frequentato troppo poco gli amici, la famiglia, gli sconosciuti.
Non ho mai fatto volontariato.
Ho guadagnato pochi soldi.
Ho amato molto.
Ho viaggiato. Troppo e troppo poco allo stesso tempo.
Ho ballato pochissimo.
Ho cantato qualche volta.
Ho pianto ogni tanto, ma mai di dispiacere.
Ho sognato molto.
Ho sfornato belle idee. Non ne ho realizzata nessuna.
Ho scritto il blog. A volte tanto, a volte poco, a volte bene, a volte male.
Ho speso troppo.
Ho cucinato molto.
Ho visitato Barcellona.
Ho preso decisioni importanti.
Ho fatto poche gite in moto e pochissime camminate in montagna.
Ho sciato poco.
Ho preso molti aerei.
Ho dormito molto, ma comunque meno di quanto avrei voluto.
Ho fatto una vacanza meravigliosa.

Ho visitato moltissime volte i Brico e la Leroy Merlin.
Ho fatto moltissime fotografie.
Ho ascoltato una poesia, sussurratami all'orecchio, durante un tramonto meraviglioso sulle crete senesi.

Ho litigato poco con l’Infanta, pochissimo con l’Ufficiale.
Ho trascurato la mamma.
Ho trascurato la mia cervicale.
Ho iniziato una dieta.
Ho ignorato (volutamente)  l’esistenza di palestre e piscine coperte.
Ho dimenticato un sacco di volte l’appuntamento col dentista dell’Infanta.
Ho lasciato pochissimi commenti sui blog amici.
Ho sovente perso la calma.
Ho fatto sfuriate, a volte con le persone sbagliate.
Ho rischiato di farmi licenziare.
Ho fatto un giro sull'otto volante di Gardaland.

Ho preso una multa. Per eccesso di velocità. Ma non sull'ottovolante però!
Ho spedito molte cartoline.
Ho bucato una gomma. L’ho subito cambiata.
Ho cambiato anche la macchina.
Ho deciso che il bilancio del 2011 dovrà necessariamente essere migliore di questo.. Ciò detto: tanti auguri di Buon Anno a tutti voi !  

P.S.  … e il vostro, di bilancio?

7 thoughts on “Tempo di bilanci…

  1. mi è venuta voglia di commentare dopo aver letto sempre in sienzio….il tuo bilancio è molto molto molto simile al mio per almeno un buon settanta per cento, il trenta che non ho è proprio ciò che vorrei aver avuto. E non ti dico cosa ma si capisce benissimo! Buon anno  a te sconosciuta. E anche a me che sono sconosciuta anche a me stessa. P

  2. Noo!
    Come fò a fare bilanci se sto sbilanciata per natura?!
    Però il tuo bilancio mi piace assai!
    Boon anno a te, all'Infanta, all'Ufficiale e a chi vuoi bene,
    Alice festeggiatrice

  3. ho osato un po', ma ancora non abbastanza.
    ho speso troppo poco.
    ho seguito l'onda della fiction di scuola.
    ho preso troppi pochi treni folli, in tutte le direzioni.
    (però) ho fatto un paio di viaggi comme il faut.

    per il 2011, ho fatto voto solenne allo sceneggiatore di essere genericamente ben disposta (con juicio, aggiungo, però).
    e vediamo che succederà!

    buon anno in ritardo, Barbie.

    ps. Slumberland è tornato online

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *