Tanto per cambiare…

… I Paesi Bassi. La mia seconda patria, l’ho già detto vieppiù volte.  Stavolta sono a Geffen, che sembra un po’ il  Geffer ma con la n. Il mio agente locale mi deposita, una volta sbarcata dall’aeromobile, in un hotel carinissimo, di quelli che ti fanno dire ‘sembra una cartolina!

Lascio i documenti in reception e mi avvio, con le chiavi in mano, al piano superiore: non c’è l’ascensore, mi informa il portiere. Ecco quindi  che mi si para davanti una scala, la più ripida che io abbia mai visto in vita mia. Di peggio c’è solo il sesto grado superiore della direttissima alla Cima Grande di Lavaredo!
I gradini sono alti tipo 60 centimetri, e sono così stretti che io ci appoggio si e no l’alluce. Per salire il portiere mi consegna la dotazione standard: zaino, piccozza, moschettoni e  caschetto. E una guida del Cai.
Salgo sbuffando, e immagino già il fastido che daranno le altre cordate quando saliranno durante la notte…
La stanza però è grande ed accogliente, con un bagno enorme e  vasca idromassaggio doppia! Una figata!
…peccato che all’interno vi siano si e no 3 gradi. Il portiere ha le maniche corte e le infradito.

…peccato che non c’è la porta del bagno, e a garantire la privacy tanto necessaria in certi momenti  c’è una tenda, in tinta con la carta da parati. Un bel cotone pesante, ma pur sempre tessuto. Vero che son da sola, però..
Di notte, ad esempio,  si sentirà  in maniera persistente un fastidioso rumore di acqua nei tubi.. va bè, vado a chiudere la porta: ah, no, non si può…
Comunque: sono atterrata alle due, ma un po’ che per uscire dall’aeroporto di Schiphol 20 minuti  ci vogliono tutti, poi un il mio agente è in ritardo.. fatto sta che alla fin fine si pranza alle 15.20.

Mentre beviamo il barile di caffè a fine pasto l’agente mi comunica che per cena ci raggiungerà il suo capo. Ha già prenotato un bel ristorante, per le 18.30.
Diciottoetrenta??  si, ma non devo preoccuparmi…  lui ci raggiungerà più tardi, verso le 19.00, perchè deve andare a tagliarsi i capelli. Ma se noi abbiamo fame possiamo pure cominciare a mangiare senza di lui, ci mancherebbe…

Diciottoetrenta ?? si, ma se è troppo tardi possiamo fare 18.00
Diciottoetrenta ?? si, ma il servizio è molto rapido, e massimo alle 19.50 siamo fuori.
Diociottoetrenta. E va bè.

One thought on “Tanto per cambiare…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *