Palinsesti televisivi delle festività natalizie

Per propiziarsi adeguatamente l’anno che viene, onde evitare guai e sciagure infauste, è necessario che nel periodo canonico delle festività natalizie (24 dicembre – 6 gennaio)  si vedano almeno 3  – ma meglio 5 o 6… diciamo che la leggenda dice che più se ne vedono e meno sfighe si hanno – dei film / spettacoli che tutti network presenti sul territorio si sentono in dovere di riproporre.  Chi lo dice ? Io !

Eccovi dunque l’elenco dei film / spettacoli facilmente reperibili su tutti i palinsesti dai quali attingere liberamente i vostri personalissimi talismani anti-rogna:

  • Una poltrona per due
  • Miracolo nella 34esima strada (possibilmente quello del 47)
  • Miracolo sull’8ava strada

(si, esiste anche quello.. .e abbiamo esaurito i lungometraggi di natale ambientati  nella Grande Mela)

  • Oliver Twist
  • Lo speciale su David Copperfield – il formidabile illusionista – di almeno 5 anni fa
  • Una versione qualsiasi di ‘A Christmas Carol’ (vale anche Natale a radio DeeJay. (E con questo chiudiamo la trilogia  Charles Dickens)
  • Sister Act  (o altri film con le suore che cantano)
  • Il dottor Zivago
  • Una versione qualsiasi del Principe e il Povero, preferibilmente una dove il fanciullo di sangue reale e il pezzente siano interpretati dallo stesso adolescente un po’ effeminato, e nelle poche scene dove sono presenti contemporaneamente si vede la riga in mezzo alla tv
  • Codice d’onore (che cosa c’entri col Natale nessuno lo sa)
  • Il ritorno di Zanna Bianca ( o altro film sulla natura selvaggia, con moltissima neve, slitte  e cani così intelligenti che gli manca solo la parola!)
  • Supercuccioli a Natale (dove invece le bestie parlano, ma sono assai più stupide e ignoranti dell’animale di cui al punto precedente. Solitamente dette bestiole vengono spedite nello spazio)
  • Mamma ho perso l’aereo (vale solo il primo, tutti gli altri NO, soprattutto NON vale ‘mamma ho preso il morbillo)
  • Il Grinch
  • Elf
  • Jack Frost
  • The family Man

(e con questo chiudiamo la quadrilogia dei mascherati, comprendendovi anche la faccia di Nicolas Cage, che non può assolutamente essere così inespressiva di natura)

  • Galà di pattinatori artistici in tutte le salse  (che dopo 10 minuti che è iniziato il primo non ne puoi già di più di tripli tolup e doppi axel…)
  • Il circo di Mosca (o di Montecarlo, o l’Orfei o il Medrano, tanto credo sia sempre lo stesso circo che cambia il cappello)
  • Hook
  • I Gremlins
  • I goonies
  • I vicini di casa
  • I Blues Brothers (che però lo danno sempre ad un orario impossibile!)
  • Momenti di Gloria
  • La Contessa di Hong Kong
  • Luci della ribalta
  • Un re a New York

(e chiudiamo la triologia Charlie Caplin però-no-vestito-da-Charlot)

  • Cartoni animati vari, belli e brutti; da Barbie Raperonzolo a UP, passando per Toy Story 3 e Piovono polpette. Punteggio doppio per  Buon anno con Winnie the Pooh
  • Paint your life, speciale decori natalizi

  • I menu di Bedetta Parodi: i manicaretti per le vostre feste
  • Cuochi e fiamme Vip

(e chiudiamo la trilogia cose-orrende-fatte-coi-piedi-in-tv-e-spacciate-per-figate-pazzesche)

E se siete veramente fortunati potrebbero capitarvi anche:

  • Holliwood Party
  • The Producers
  • La vita è meravigliosa (con l’angelo Clarence, che si chiama un po’ come me…)
  • Nightmare before christmas
  • Tutti insieme appassionatamente (o Mary Poppins, tanto è uguale)
  • Festa in casa Muppet

Ma soprattutto il leggendario

  • La segretaria quasi privata (che, se volete, potete venire a vedere a casa mia tutto l’anno: ho il dvd)

Ora, quali, tra questi, sono i vostri talismani preferiti ?

…se voi mi dite cosa avete visto, e poi, in cambio, vi dico cosa ho visto io!