Se stavi a casa tua…

Mi sono rotta una caviglia.

Bon, ve l’ho detto. Così non ci penso più.
E’ una seccatura colossale: 1 mese di stivale di gesso, praticamente come avere su uno scarpone da sci della Nordica, fisso.
Sarà bello, tra un mese, quando lo toglierò, poter affermare  ‘ho perso 4 chili’.
.
(ma dico, siamo nel 2017 e nessuno ha ancora inventato una roba tipo gesso ma leggera che ti blocchi l’arto ma non pesi come il plutonio ? Ma il progresso dov’è?? E già che ci siete vedete di brevettare anche le stampelle che stanno su da sole e non scivolano giù quando le appoggi in giro per casa, và) 
.
C’è da dire che io, quando combino delle minchiate, lo faccio in grande stile: poiché l’incidente è avvenuto su un sentiero ligure molto panoramico ma difficilmente raggiungibile con mezzi di superficie,  va da sè che il recupero della  salm sventurata escursionista abbia avuto luogo con gran dispiego di velivoli a pale rotanti, verricelli di carico e personale di soccorso qualificato (trad: l’elicottero mi ha tirata su col cavo, imbragata come un salame di Varzi).
.
E’ sempre interessante rilevare la quantità di laureati in medicina e specializzati nelle più svariate branche della materia già (e soprattutto)  FUORI dal pronto soccorso, in sala d’attesa: intorno a me era tutto un fiorire di specialisti in ortopedia che sentenziavano con ostentata sicumera ‘ma no, guardi che non è rotta! non è gonfia, vede ? se fosse rotta sarebbe gonfia come un pallone. E poi non è nera, quindi al massimo è una slogatura.         E’ capitato anche a mio cugino – vicino di casa – fratello – nuora – genero – collega – conoscente occasionale – ex fidanzato – gatto – nonno     proprio ma proprio  su quel sentiero lì, molto probabilmente nel punto  preciso dove è caduta anche lei e dopo tre giorni saltavano come dei grilli. Stia tranquilla, dia retta a me: vedrà che non è niente.
.
(dopo la visita: frattura scomposta del malleolo peroneale. Chi glielo dice, adesso, ai 10-12 luminari tutti concordi sulla diagnosi leggera slogatura ??)
.
L’altra cosa interessante è la domanda delle domande: ma come hai fatto ?
Risposta: sono scivolata e sono caduta.
.
Si, ma COME ?
Ma in che senso, come ?? Prima ero in piedi e un secondo dopo ero sdraiata di lato su un cespuglio che ha evitato che ruzzolassi giù nella scarpata e quando tentavo di mettere giù il piede sinistro perdevo conoscenza.
Il come è abbastanza difficile da definire. E soprattutto: una volta che vi ho detto ‘come’ a voi cosa cambia ??
.
Va bè.
.
Altra domandona: ce li avevi gli scarponi ?
.
Ma nooo, certo che no. Avevo le pantofole a forma di orso col naso che si illumina.           O forse le infradito, adesso non ricordo…
.
Ecco, la cosa che più mi scoccia è di fare, potenzialmente, la figura della sprovveduta. Tipo quelli che vanno a fare la traversata del ghiacciaio del monte bianco con le Superga e poi il giornale locale titola ‘geometra inesperto cade nel crepaccio’.
.
Il peggio del peggio poi son quelli che dicono ‘eh, anche tu… se stavi a casa tua, anzichè andare a fare l’escursione, non ti succedeva niente’. A parte che, prima di tutto,  si dice ‘se fossi rimasta a casa tua non ti sarebbe successo niente’ … secondariamente secondo questo bel ragionamento uno cosa dovrebbe fare ? Vivere all’insegna della prevenzione estrema ? Facciamo che mi faccio mangiare direttamente dal divano, così non corro rischio alcuno  ?
.
.
Va bè, insomma, per sintetizzare: sì, avevo gli scarponi (non primo prezzo decathlon). No, non lo so come  ho fatto, ma  sono caduta e mi sono scassata il malleolo.
Sì, mi ha recuperato l’elicottero, con a bordo i soccorritori più fighi che io abbia mai visto…ovviamente nessuno di loro mi ha chiesto il numero di telefono…
.
Va bè, pace.
.
Tanto comunque per almeno un mese non posso uscire di casa a bere prosecchi  o altri alcolici….

 

5 thoughts on “Se stavi a casa tua…

  1. Ma Claraaaa !!!!! Mi dispiace !!!! Che avventura … comunque sono certa che saprai utilizzare al meglio il mese di riposo forzato . Ti mando un bacione.
    p.s. quando imparerai a chiederli tu i numeri di telefono ? :)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *