Quelli che si salutano all’aeroporto – Post di Buon Natale

Mi piacciono moltissimo quelli che si salutano all’aeroporto. Se io fossi una fotografa (e purtroppo non lo sono) farei un bel reportage in tutti gli aeroporti del mondo, fotografando quelli che si salutatono subito prima del controllo bagagli. Coppie meravigliose di innamorati a distanza che sperano fino all’ultimo nella cancellazione del volo, o almeno in un paio d’ore di ritardo così da prolungare quell’abbraccio struggente che io starei lì a fissare per ore. Ma anche i nonni che salutano i nipotini lontani come se non volessero lasciarli partire più, e anche certe vigorose pacche sulle spalle tra uomini adulti, che finiscono poi in un abbraccio brusco ma potente!

Una volta, ad Amsterdam ho visto una coppia straordinaria: un Signore Anziano, alto e magro, capelli bianchi ondulati, vestito da lupo di mare accompagnava fin dove possibile, tenendola per la mano, una Donnina Orientale, alta la metà di lui, dandole un bacio ogni tanto e carezzandole il cappellino da maschiaccio che portava, lui di qua dalla sbarra che delimita il passaggio verso il controllo e lei di là. E alla fine, costretto dalla curva della sbarra, è stato costretto a lasciargliela, la mano, e avviandosi all’uscita si è girato almeno 20 volte a farle ciao ciao, uscendo definitivamente dall’aeroporto solo quando lei è scomparsa alla sua vista dietro le porte. Ecco. E’ amore questo, no ?

Auguro un Buon Natale a tutti voi, cari lettori.

… e che abbiate anche voi, come la Donnina Orientale, qualcuno che vi voglia bene e che vi saluti con la mano quando andate.  Non c’è altro che serva.

 

4 thoughts on “Quelli che si salutano all’aeroporto – Post di Buon Natale

  1. Questo post è bellissimo!mi sono quasi commossa perché chi meglio di me può sapere di cosa parli :) anch’io mi ritrovo spesso a guardare le persone che si salutano all’aeroporto e hai descritto quel momento alla perfezione :)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *