Mitomani di casa nostra

Avete presente quelle persone che voi raccontate una cosa qualunque – un aneddotto, un viaggio, una malattia di un parente – e loro ce l’hanno uguale ma di più? e se non proprio proprio loro i loro genitori-fratelli-parenti-colleghi-conoscenti ?
Ecco, ce l’ho anche io, un’amica così, però all’ennesima potenza. Nel senso che se voi dite ‘mia sorella ha preso l’influenza’ lei risponde ‘anche la mia, però è lebbra’. Partecipate a una mezza maratona in città? Lei ha fatto la 100 km del Sahara, nel mese di agosto, non è andata benissimo, è arrivata solo settima su 195…comunque, che spettacolo i tramonti!
Andate in vacanza in Svezia ? ovviamente c’è stata anche lei. Vi spingete oltre e andate in centro-amazzonia? C’é stata anche sua cugina il mese scorso, ha mangiato l’alligatore, buonisssimo, perscato da lei, oltretutto. Siete originali e andate in antartide ? C’è stata anche lei, ci ha fatto uno stage di due mesi nel 2006, con una spedizione scientifica del CNR che studiava la riproduzione dei pinguini allo stato brado. Dovevano confermarla a tempo inderminato, ma poi lei ha rifiutato per un grosso problema di geloni agli alluci. Peccato, perchè era un posto sicuro, per non parlar dello stipendio, corrisposto direttamente in grasso di foca…
E quando sulla spiaggia di Pietra Ligure, a 14 anni (che lei a 14 anni era una gran figa, eh!!) Play Boy le scattò delle foto di nascosto e lei finì pari pari nel paginone centrale ?? Da non credersi ! ‘Ma Cinzia, l’avrai tenuto almeno! come ricordo.. ma no, cosa vuoi.. mia mamma l’ha buttato per sbaglio nel bidone della carta giusto un paio di settimane fa…’
Noi che la conosciamo da anni le vogliamo bene così (e la sbeffeggiamo volentieri), ma certe volte è dura.. come quella volta che ci raccontò di essersi fidanzata con il primo pianoforte della Filamornica di Melegnano (Filarmonica di Melegnano ??? Primo pianoforte ? Ammesso che la città di Melegnano abbia una sua filarmonica… ma quanti pianoforti ha ???). Poi però l’ha lasciato, per mettersi con un membro cadetto della casa reale Inglese – per discrezione non poteva dire chi – e dovevano sposarsi in vaticano, celebrava il Papa in persona col Conclave intero riunito per l’occasione. C’erano già i voli charter pronti per gli invitati e tutti i migliori alberghi della capitale riservati… poi niente, ha lasciato anche lui praticamente davanti alla Pietà di Michelangelo. Perchè non ne poteva più: ogni due per tre a partecipare a delle feste a Buckingham Palace, e il cerimoniale, e via discorrendo.. e ccccheppppalle! che poi a lei l’Elisabetta le stava anche un po’ antipatica, diciamocelo.  L’anello di smeraldoni e rubini che le aveva regalato per il fidanzamento – pensate! – l’ha buttato nel water e ha  tirato l’acqua. E dire che non l’aveva MAI messo!!
Lo so, voi adesso direte: letteratura! Te lo sei inventato…
E invece no! Anzi: si! Ma non io, lei!!

5 thoughts on “Mitomani di casa nostra

  1. :-) può darsi…e pensa che si era perfino dimenticata di essere stata in classe con me, alle medie… quindi io LO SO com’era a 14 anni… :-)

    (perchè ci potrete credere o no… ma è tutto rigorosamente vero!)

  2. La famosa sindrome del: oh ti sei rotto un dito? Io due!
    Ma abbiamo mica delle conoscenze in comune io e te?
    No va bé mi sa che il numero della categoria fa regione… che provincia è troppo poco.
    ^_^

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *