La gente non lo deve sapere

Ho deliberatamente tolto da FB la data del mio compleanno. Il dato non è più visibile.
E’ assai interessante rilevare che lo scorso anno circa 400 persone mi hanno fatto gli auguri sulla mia pagina di facebook: così, a prima vista, mi ha fatto piacere! Và che roba, mi son detta, và quanti fan, quanta gente che mi vuol bene!  Poi, quando ho realizzato che circa 280 non le conoscevo, ho cominciato a nutrire qualche dubbio: forse tutto quell’affetto non era sincero sincero…
Le mie idee su fb le conoscete già (e se non le conoscete cliccate qui): fatto sta che a partire dal giorno successivo al compleanno 2011 ho preso la decisione di oscurare la mia data di nascita.
Risultato: 3 settembre 2011 : 400 messaggi di auguri su Facebook
Risultato 3 settembre 2012 – ore 10.30
FB:  1 messaggio di auguri (la Superzia)
SMS: 3 (mie amiche)
Email: 6
Telefonate: 1 (Nonnasprint, che tuttora predige i mezzi di comunicazione tradizionali)
Di persona: 1 (l’Infanta – sapete com’è, coabitiamo…)
Risultato ore 16.30
FB: 2 messaggi (un utente ha letto quello della superzia e si è aggregato)
SMS: svariati
Email: 7 (comprende le 6 del mattino)
Enormi corbeilles di fiori colorati recapitate direttamente in ufficio sulla scrivania,  corredate di bigliettino che-fa-venire-i-lacrimoni: 1 (su, indovinate chi me l’ha mandata)
Di persona: 2 (due colleghe che si sono collegate a FB in orario d’ufficio. Probabilmente in orario d’ufficio di colleghe su FB ce n’erano molte ma molte di più! Ma la maggior parte di esse non mi fa gli auguri)
F-I-N-E
Ora: tenendo conto che due delle tre amiche, le sette email, e la nonnasprint NON sono su facebook… secondo voi perchè gli altri 275 circa quest’anno non mi hanno rallegrato con i loro messaggi di auguri, eh??
Sono interrogativi da non dormirci la notte….

3 thoughts on “La gente non lo deve sapere

  1. Lo facevano anche nei forum.
    Di solito sempre lo stesso sfigato che, ogni due giorni, postava un post ‘buon compleanno a…’ Chicchessia.
    Gente viva, morta o così così che aveva riempito la casella.
    Qualche volta era addirittura il programma che ti faceva i compleanni automatici.

    Il peggio però è stato quando la vodafone e l’assicurazione auto mi han mandato l’SMS d’auguri automatico e pure il bancomat mi ha fatto gli auguri.

  2. Io una volta ho scritto, per il mio compleanno, un post con una serie di sms di auguri ricevuti.
    La cosa comica è stato che c’è stato chi si è fatto prendere da un attacco di invidia perché diceva che del suo compleanno non si ricordava mai nessuno.
    Ho confessato che non erano mica arrivati tutti lo stesso compleanno, erano un riassunto per ridere, infatti i tre tra autori ed autrici degli sms hanno riso.
    ^_^
    E io pure.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *