Il Paese dei Mulini a vento

Ahhh, l’Olanda! I sogni che ci  ho fatto leggendo Pattini d’Argento (che poi cercavo di emulare il bimbo Hans andando a ficcare le dita in tutte le crepe del muro, incurante del fatto che al di là dello stesso ci fosse la camera da letto, e non una massa d’acqua pronta a devastare la pianura padana…)
 
Ma eccomi qua, all’aeroporto di Schiphol, che credo sia il secondo in Europa dopo Heathrow.
Schiphol è estesissimo: fate conto che per andarci (in aeromobile) da Malpensa a ci ho messo tipo due ore, e per andare dal finger al ritiro bagagli idem!
E’ uno dei pochi aeroporti dove sono i bagagli che aspettano impazienti i passeggeri che arrivano con calma due ore dopo di loro, con un nastrino fucsia attaccato al polso. Tant’è che ci sono anche dei trolley che protestano all’ufficio passeggeri smarriti perché il loro legittimo proprietario non è arrivato (forse l’han mandato per sbaglio a Bankgok..)
Peraltro, se passi sovente da Schiphol non iscriverti in palestra: è inutile, perché solo per uscire farai almeno 4 chilometri a piedi, di buon passo perché intorno corrono tutti e non si capisce perché non debba farlo pure tu…
Un’altra cosa bizzarra è che intanto che atterri vedi del movimento sui prati: dall’alto sembrano formiche, ma in realtà sono coniglietti graziosissimi, che si acquattano timidi nell’erba tra le piste.
Non si capisce come ci siano arrivati lì.. che li abbia mollati giù direttamente lì la cicogna? perchè trovo molto pericoloso per un coniglietto con gli occhioni correre su e giù per le piste di atterraggio…

Comunque fanno riflettere sull’evoluzione dei tempi e del costume: una volta c’erano le mucche che guardavano i treni, adesso ci sono i conigli che guardano gli aerei…

E fanno anche riflettere sul fatto che nei menu al ristorante compaia spessissimo tra i secondi la 'gamba di coniglio arrosto con patate…'

 

6 thoughts on “Il Paese dei Mulini a vento

  1. "E fanno anche riflettere sul fatto che nei menu al ristorante compaia spessissimo tra i secondi la gamba di coniglio arrosto con patate…"

    Ecco perché sulle piste ci sono tutti i conigli zoppi…..

  2. Ma noooo!
    Sei passata davanti all'eliporto, i coniglietti usano le orecchie come le pale degli elicotteri e non sia i voli che si fanno.
    :-P

    Ok… posso autoaccusarmi di plagio? Che sta cosa l'ho infilata in una fanfiction di un lustro fa!
    ^_^

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *