Un Natale straordinario!

Natale dalla Superzia:  sono già in trattativa coi  Vanzina per farne il cinepanettone 2016! Uno schianto!

I numeri del Natale 2015:

0:  (zero)   manufatti  di polipropilene, cartone o  plastica che facevano  bello foggio di sé sulla tavola. Non l’avrebbe detto nessuno, i bookmaker davano 1 a 100 l’utilizzo del servizio di porcellana. E invece…

36:  i pezzi del mitico servizio buono Vecchio Ginori, acquistato da una giovine previdente Superzia già qualche anno prima della sue nozze: rimosso la mattina stessa dalla sua  brava confezione originale, con  lo scontrino ancora attaccato (è costato la bellezza di 630.000 mila lire. Valutazione attuale: 85 euro), è stato usato ieri, per la prima volta in 35 anni, ed è uscito indenne dall’esperienza, non avendo sbeccato neanche un piattino da frutta!

12: i raffinatissimi calici di cristallo di Boemia. Peccato solo per l’etichetta blu, originale anche quella, ancora appiccicata alla base dello stelo, a certificazione dell’autenticità della provenienza dei medesimi (Karlovy Vary, 1983.All’epoca era ancora  Cecoslovacchia). Anche per loro, finalmente, il battesimo del prosecco. Uno però non ce l’ha fatta.. è perito nel primo giro di lavastoviglie. Quindi

11: i calici superstiti

145:  il livello di Decibel raggiunti, più o meno tra il martello pneumatico (120) e il jet in decollo (150), prodotti dai commensali, di cui nessuno in grado di esprimersi ad una tonalità normale (anche perché 3 erano decisamente sordi causa età avanzata), né capace di parlare uno alla volta. Risultato: alla fine del pasto i decisamente sordi  erano diventati 7, salvandosi solo i più giovani e forti del gruppo. Darwin non era mica un cretino!

1500: grammi di panettone consumati, con la Superzia che a un certo punto  urla ‘qualcuno vuole ancora una fettina di culo?’  (perché il panettone, lei, lo porziona  tipo salame, in fette tonde partendo dalla cupola. Alla fine resta solo la base del tradizionale dolce natalizio… il culo, appunto)

244,06 u: il peso atomico del Plutonio, ma anche dell’ottimo liquore al cioccolato degustato per  digestivo e prodotto da me medesima nelle settimane precedenti le festività.  Buono eh, ma riuscito un po’ troppo solido, tant’è che per estrarlo dalla bottiglia abbiamo dovuto spaccarla e cavarlo fuori con il  cucchiaio.

80°: la gradazione alcolica del liquore di cui al punto precedente.  Sarà stato quello.. o forse il troppo burro nella besciamella (si, fatta dalla Superzia. Ha usato il burro.. adesso capite perché questo clima anomalo che va avanti da settimane? E’ la fine del mondo che si avvicina, sappiatelo!) và a sapere… fatto sta che il Cognato Contadino, consorte della Superzia)  normalmente contraddistinto da un’indole pacifica e mansueta (dote grazie alla quale il matrimonio della Superzia perdura da oltre 3 decenni.. qualsiasi altro essere umano l’avrebbe defenestrata da quel dì) si è trasformato, nel corso del tradizionale (**) partitone di Briscola in 5, in Mr Hyde,  un essere  mostruoso schiumante di rabbia, dalla furia devastatrice di proporzioni inaudite.

Le conoscete  le regole della briscola in  5? No?  Bè, ve le spiego io, funziona così: siete in 5, state giocando a carte, e quando sbagliate a giocare una carta il Cognato Contadino si allunga sul tavolo e vi sibila: ‘mi hai deluso per l’ultima volta’, vi prende la gola con la mano e vi ammazza,  esattamente come Darth Vader quando strozza da remoto l’ammiraglio Kendal Ozzel. Ecco.

20:  i centimetri che la Superzia ha cercato disperatamente di guadagnare in tutte le foto-ricordo, allorquando , prima dello scatto, correva a mettersi in ginocchio sulla sedia al mio fianco, per apparire alta quanto me. Senza riuscirci.

Ed infine:

I 10 commensali, così ripartiti:

  • 3 sordi causa età avanzata
  • 2 legate da vincoli di sorellanza
  • 2 mariti ancora in corso di validità
  • 2 mogli
  • 2 ex coniugi
  • 1 fidanzato-convivente
  • 1 cognato
  • 1 ex cognato
  • 1 cognata
  • 4 figlie
  • 1 figlio
  • 3 nonni
  • 2 cugine
  • 3 zii
  • 2 nipoti

NO, non dovete fare la somma. E’ il  Gioco delle Feste 2015… CHI E’ CHI ??

 

(**)  Ricollegandomi al post precedente.. non avevamo mai giocato a briscola prima di quest’anno. Questa sì, che  diventerà  una tradizione: non mi sono mai divertita tanto! Certo, bisogna evitare a tutti i costi che il Cognato Contadino si compri una spada laser…

 

 

 

5 thoughts on “Un Natale straordinario!

  1. ahahahahahahahahahahahahahahahha
    ahahahahahahahahhahahha
    ahahahahahahahahahahahahahahha
    ahahhahahahahahahahahahahah

    l essere mostruoso schiumante di rabbia ….. hahahahahahahahha
    sono per terradal ridere
    ahahahaha

  2. ahahah!! X°D
    addirittura ‘mi hai deluso per l’ultima volta’ !!!!!! X°D
    io mi sarei ribaltata dalla sedia!!! :°D

    ma scusa avete lavato i calici in lavastoviglie?? nooooooooooooooooo!!!!!!!!!! esci da questo corpo!!!!!!!!

  3. Sto morendo dal ridere e lo devo fare in silenzio perché sono in ufficio (anche se sono il capo non posso chiudere la porta e sganasciarmi alla portata d’orecchie dei miei collaboratori). Sei fantastica.
    Buon Anno!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *