Ho un amico che…

Devo comprare un oggetto qualsiasi.. che ne so .. la televisione LCD (si, lo so.. ormai è obsoleta… ma io amavo il tubo catodico, va bene?? Ho resistito finchè non mi hanno oscurato Rete 4, subito prima della programmazione di Lie to me)

Come faccio? Semplice: vado da Mediaworld o Euronics o da EnnioElettrodomestici – Tutto per la Casa e il Giardino e – serena -effettuo il mio acquisto.

Soddisfatta, torno a casa e provvedo ad installare l’importante elettrodomestico fronte-divano e poi me ne vanto con chicchessia ‘Uei! Ho comprato un nuovo televisore  lcd! ‘ A chi mi domanda rispondo contenta ‘Era in offerta!! L’ho pagato solo xxx euro !’

 

Immediatamente è  tutto un fiorire di ‘eh, ma guarda… l’ho comprato anche io! Però a led, sai ormai gli lcd… e siccome ho un amico che lavora da Ennio io l’ho pagato XXX/3 euro. 48 pollici eh!

 

Io rimango lì come quella della mascherpa .. ma come !  Allora io sono sfigata…Ma no, dai! Sarà un caso…

 

E invece..

 

Devo cambiare la macchina: son tentata di rivolgermi ad un mio cugino di terzo grado che, grazie a conoscenze altolocate in Fiat, mi ha resa edotta di aver recentissimamente acquisito una Croma con le maniglie d’oro zecchino pagandola quanto mezza Panda. Vernice metallizzata color caviale, fari fendinebbia e zerbini di cachemire omaggio.

 

E ancora…

 

Ho un amico che piange miseria nera ogni volta che lo incrocio: non possiede denaro neanche per comprarsi il pane e il latte, e fa colazione con muschi e radici e licheni, per far la spesa usa il baratto. Non esce mai, non ha la macchina, ha le scarpe bucate e le toppe ai gomiti di una logora giacca di tweed comprata a Portobello Road nel ’75. ‘Vediamoci giovedì per un aperitivo, pago io !’ propongo generosa.

Lui controlla la sua agenda tramite un  ipad nuovo di pacca …’sai, un mio amico è andato a New York e me lo sono fatto comprare là, che costa meno. Poi lui è amicissimo di un importatore della Quinta Avenue, praticamente tornando mi ha portato l’ipad e 10 dollari insovrappiù’.

 

E per finire…

La sorella del meccanico di un collega di un amico dell’Ufficiale conosce uno di Valenza Po (produzione oreficeria e affini) che riesce a farti avere un diamante cabochon da 10 carati e mezzo al prezzo di costo! Praticamente re-ga-la-to! Montatura compresa, eh!

Ma niente, l’Ufficiale dice che i diamanti non sono prodotti eticamente corretti, e non vuol saperne di concludere l’affare… ma volendo…

Ma com’è, mi dico, che io, invece, pur annoverando innumerevoli amici – solo su face book ne ho più di 400! – e un ampia gamma di parenti vari non ne ho uno che uno che mi proponga strepitosi affari economicamente super vantaggiosi quando io ne manifesto il bisogno ?? Com’è che io se cerco l’idraulico apro le pagine gialle e punto il dito a caso, pagandolo sulla base dei tariffari di categoria + iva 20%??  

 

E soprattutto: com’è che invece il resto del mondo – apparentemente – no???

 

C’è tantissimo da non dormirci la notte…

Voi – per esempio – come fate quando dovete comprare lo scooter?

18 thoughts on “Ho un amico che…


  1. Io lo scooter non lo comprerò mai, ma per esempio lo scorso febbraio ho comprato un telefonino nuovo da MW che sembrava in offerta e dopo una settimana mio cognato se ne è preso uno uguale e ha speso 30 euro in meno!

     

    La prossima volta che devi fare un acquisto importante chiedi ad un amico che faccia l'acquisto per te, magari risparmi …

  2. ma perchè, vuoi comprarti uno scooter?? cosa te ne fai?
    prima fatti una assicurazione sulla vita, va! che come minimo cadi e resti ingessata dei mesi! che calamità per tutti ! Almeno assicurandoti prenderesti dei soldi

    la sorella razionale

  3. MA MINKIA!!

    ERA UN ESEMPIO, LO SCOOTER!!!!

    Potete sostituire il soggetto con qualsiasi altro sostativo tipo:
    – pentola a pressione
    – forno a microonde
    – videocamera
    – sdraio in vimini
    – gazebo
    – vino pregiato
    – carrozzina
    – oculista
    – viaggio alle maldive
    – cane di razza
    – gatto castrato
    – gigolò

    … barbie sloggatissima

  4. secondo me hai troppi amici

    Meglio pochi, buoni e selezionati. Se hai bisogno di un consiglio e/o aiuto e/o parere ti rivolgi a uno di loro, il quale a sua volta puà chiedere a uno dei suoi amici (pochi buoni selezionati) e il gioco è fatto.

    Almeno si spera

  5. quando devo comprare lo scooter (o altro soggetto) io:
    vado di qua, di là, su, giù….
    poi spesso rinuncio, tanto non era indispensabile!

  6. Per lo scooter vado a piedi.
    La pentola a pressione evito di usarla perchè mi fa paura.
    Il forno a microonde lo cambierò quando esploderà e probabilemente scopirranno che il mio modello era così vecchio da contenere materiale radioattivo.
    Videocamera… cos'è??
    Il gazebo pensavo di farlo costruire il lego dalle bambine, così se piove lo smonto velocemente.
    L'unica volta che ho cercato un last minute, il giorno che mi son decisa a prenotare erano scadute tutte le offerte e mi son ritrovata a castoglione della pescaia in casa di amici a dormire su una brandina.
    Per il cane di razza mi faccio bastare quella razza di cane del mio ex marito.
    gatto castrato gigolò… no, queste erano servite su un piatto d'argento!
    Per il resto penso che io abbia la tua stessa capacità di farmi ciulare, nonostante io visiti siti e luoghi fisici più di una volta finchè non mi scazzo e prendo al volo quello che c'è.
    … Però con la carrozzina ho risparmiato di brutto: usata su ebay!
    Ovviamente prima l'ho disinfettata!

    Wonder

  7. mi arrangio da sola, che se devo aspettare che qualche amico (e in teoria ne ho parecchi) mi aiuti, potrei aspettare per l'eternità.
    ah, se trovi l'idraulico avvertimi, che ne ho bisogno!

  8. ahahaha

    vuoi sapere come ho fatto per lo scooter..???

    ho rottamato il mio bellissimo "SI" anni 80, vintage e carico di ricordi… barattandolo con un incentivo statale di 500€ per poi scoprire, al momento dell'acquisto del nuovo scooter, che la validità dell'incentivo era di 6 mesi..e indovina io quando ho deciso di recami in concessionaria per acquistare l'agognato nuovo mezzo a due ruote? precisamente allo scadere del 7° di mese…!!!!!

    ahahahahaah

    io ci rido il mio portafoglio un pò meno…..!!!!!
    Baby

  9. … dall'elenco di articoli che tu hai elencato, mi ha allarmata solo la
    c a r r o z z i n a, ……………. chissà perchè!
    ahahahahahah

    abbiamo appena buttato il passeggino di Ale e Alice, abbiamo fatto male?

    era un presagio??
    era di buon augurio?
    era un gesto scaramantico??

    che cazzo era?

    mi viene in mente la faccia della Nonnasprint  mercoledi sera, e ancora rido……………..

    la Superzia

  10. Dipende tutto dal valore che si da agli oggetti.

    Ma la verità è che c'è troppa gente che non ha un beneamato cavolo da fare e impesta su siti e sitelli per sentirsi grande e dire "ahhhh ma quanto l'hai pagato caro!!!"

    Prima si faceva sui pc, ora su tutta l'elettronica, e su tante altre cose "scatolate"

    Del resto se una cosa mi serve, me la compro quando mi serve, ovviamente cercando di pagarla il giusto.

    Prima passando ovviamente dal mio cinese di fiducia.

    Piccolo amarcord, e piccola precisazione: lavoro nel campo della moda e della produzione, so quanto costano le cose che si fanno, e quelle che si importano.

    Quando decisi di sposarmi (per la prima volta)… mi servivano, che so, i divani. Ovviamente avevo il marito di una tizia giapponese che lavorava come interprete di un mio amico che aveva il marito che lavorava per un fasonista della Natuzzi.

    Se non vi siete persi, ho comprato due divani, di cui uno letto, e DUE rivestimenti con il 25% in meno di quanto avrei speso per un divano SOLO e simile da CHATEAU D'AX (non ho detto Poltrona Frau) come voleva la tizia contro la quale mi stavo sposando.

    Ovviamente i divani non le sono mai piaciuti… perchè non li ha strapagati quanto l'armadio dieci ante in truciolato (CARTONE) comprato sotto il consiglio della sua propria di lei veneratissima mamma.

    Poi mi son fatto amico direttamente un produttore di divani e a quanto pare a lei, animalista, venne la passione per i divani in pelle. Ovviamente primo fiore.

    Quindi, non importa quanto paghi il tuo televisore lcd, ma quanto comodo sia il divano su cui ti siedi. E, fondamentale, se nessuno nei paraggi ti trapana i cabbasisi su quanto sarebbe bello sedersi direttamente nelle braccia di un panda vivo.

    Vabbè.

    Probabilmente, neanche il nostro amore era così "firmato".

    Sicuramente, di bassa qualità.

  11. ho comprato un terrano autocarro. vecchio. già strisciato e paccato. meglio. così fa più vissuto. non gliene frega una cippa a nessuno, ma a me piaceva un casino.
    due mesi dopo sono rimasta incinta.
    il terrano l'ho comprato per 3000 €.
    l'ho rivenduto per 4000.
    unico ed isolato affare della mia vita. per il resto son quella che riesci ad infinocchiare in qualsiasi modo.
     

  12. Perché con gli amici, come per i locali fighi, si dovrebbe fare la selezione all'ingresso.
    "come dici? Nella vita fai l'idraulico? Bene, evviva, accomodati pure nella mia vita!"
    "Ah, davvero, sei programmatore di computer? Ma benvenuto!"
    "Che fai tu? Fumetti? FUMETTI?!? vabbene, lascia il tuo numero qui, ti richiamo io, ok!"

  13. Dovrei acquistare il tv (quelli tutto compreso) per l'incombente swicht off (spero di aver scritto gisto, se no pace).
    Anch'o sono nelle stesse sue peste.
    Mhmmmm …  procrastinerò, sperando che il baracchino di decoder (2 al prezzo di 19,90 €) non mi abbandoni il 26 ottobre.
    Ma so che il maledetto lo farà.
    Oh se lo farà.
    Omaggi l'Infanta per il momento e le suggerisco di indagare tra le amicizie della giovine, se v'é quale adulto che possa fare al caso suo.
    Un padre idraulico, uno zio elettricista, un cugino mobiliere può fare la differenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *