C’è sempre chi è messo peggio

Partenza per Parigi.
Recatami come al solito all’edicola dell’aerostazione, mi accingo a fare incetta di riviste gossip, settimane enigmistiche e libro di Camilleri per sollazzarmi in viaggio.
Sto per afferrare il solito Vanity Fair, ma poi la copertina di un’altra testata (‘A’) catalizza inesorabilmente la mia attenzione:
Ballando ballando ho dimenticato Johnny Depp
il titolone campeggia su un gradevolissimo primo piano di Vanessa Paradis (che per chi non lo sapesse è stata, tra le altre cose, anche la moglie di Johnny Depp. Che per chi non lo sapesse è l’uomo più sexi e bello del globo terracqueo. E credo anche non sia un cretino, ecco).
Dimenticare Johnny Depp. Johnny Depp.
…ma io non pensavo fosse umanamente possibile! Forse Vanessa Paradis è una cyborg.
Non me lo dimentico io, e non siamo neanche usciti insieme una volta per sbaglio !
Lo vedi che come ti guardi in giro c’è gente, tipo la Vanessa, messa molto ma molto peggio di te ? Cioè, di me, volevo dire.. eppure ballando ballando l’ha sistemato per bene nel dimenticatoio, il Johnny!
Bon, io appena torno da Parigi mi iscrivo a un corso di polka…
 

3 thoughts on “C’è sempre chi è messo peggio

  1. Ma tu l’hai vista bene la Paradis? ma secondo te poteva permettersi di mollare Johnny??
    e con cosa lo sostituisce? è brutta come un aspirapolvere!

  2. Dimenticare Johnny Depp. Certo.
    Senti Ciccia. Quello te lo dimentichi giusto se tiri una capocciata fortissima contro lo spigolo vivo del comò, ma lì te scordi pure come te chiami e da dove vieni, fai tutto un conto.

    Mettiamoci pure che ‘sti gossippari appena fotografano una che sgambetta in palestra pensano sempre e solo “è in palestra per dimenticare l’ex”, mica pensano che sta qui ce l’ha a morte con la cellulite sulle sue chiappe e basta.
    Cosa non si fa per vendere un giornale .________.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *