Beauty Day

Avendo l’Infanta scoperto durante le vacanze estive il piacere che si trae da un bel massaggio rilassante e come si venga fuori belle da un trattamento viso fatto come dio comanda (cose peraltro che neanche io disdegno) io e la suddetta ci siamo regalate per i rispettivi 13 e 43 anni – in aggiunta alla puntatina nella capitale europea che ci concederemo più in là in primavera – un favoloso beauty day in un centro termale poco distante dalla capitale provinciale ove risiediamo, con l’obiettivo di eliminare radicalmente 10 anni (io) e 10 brufoli (lei – il contrario sarebbe deleterio..).
 
Il centro termale prescelto è piccolo ma strepitoso, a due passi a casa, e in più pressoché deserto: le vasche fumanti ci accolgono e ci avvolgono materne e consolatrici, le massaggiatrici ci massaggiano dalla punta dei piedi alla punta dei capelli (come sempre, passando per il centro),  io e  l’Infanta ce la godiamo di brutto!
Pranziamo al bar ristorante del centro, dove la mia attenzione viene catalizzata dal Dottore (Dottttore, vuole del parmigiano? .. Dottttore, ancora un po’ di vino? .. Dottttore, pronti il caffè, lungo come piace a Lei).
Il Dottore – impossibile non pensarlo con la maiuscola – è un anziano de-li-zio-so, esattamente come vorrei fosse l’Ufficiale da vecchio! Bello e brizzolato, egli emana al tempo stesso autorevolezza e malinconia, carisma e insonnia, saggezza e prostata. Indossa una camicia azzurra che gli sta a pennello, con ai polsi due gemelli vintage in tinta con la cravatta (che si è un po’ padellato mangiando il minestrone).
Chiacchiera amabile con tutte le cameriere e con tutte le signorine in camice bianco che entrano ed escono dal bar: sembra il nonno di tutti! Al momento di pagare avvisa che sarà lì anche domani, perché i suoi sono in montagna. ‘ma hanno dei motivi, per andarci.. in montagna’ esplicita non richiesto. Come a dire: non è che mi lasciano solo.
Sarà vero?  Ce li avranno davvero, i motivi? E perché non portano anche lui??
Non ci è dato di saperlo, ma fatto sta che a dispetto dell’aria lievemente malinconica – che peraltro gli dona tantissimo – non mi sembra particolarmente intristito dal fatto di dover pranzare al bar anche il giorno dopo (peraltro attorniato da cameriere e da masseuses dell’età media di anni 23…). Così, a naso, sembra invece apprezzare la solitudine ed il piacere di pranzare solo in un posto dove peraltro fanno dei dolci buonissimi (Dottore, c’è la crostata che piace a Lei !).
 
Me ne torno pensosa alla sdraio implodendo un ruttino alla rucola e sesamo, e mi accingo ad attivare per benino la peristalsi gastrica, coadiuvata anche dalla lettura di un importante quotidiano nazionale (Repubblica) mentre l’Infanta si intrattiene con Stefano (Benni). Tutto d'un tratto mi si para davanti la pagaina 34, con le favolose Offerte Speciali  Autunno 2010 dell’Ortopedia Baldinelli !! Si, avete capito bene: l'Ortopedia fa le offertone!
C’è intanto il deambulatore a soli 79 euro, l’aerosol a pistone in super offerta a 39 euro, l’alzawater con vite super super scontato a soli 29 euro !! E sono solo esempi, eh.. c’è la pagina piena di robe così (e vi ho risparmiato gli articoli da decubito…). Io mi immagino subito un esercito di anziani, dell'età del Dottore, assiepati fuori dal negozio Baldinelli già ore  prima dell'apertura, pronti a irrompere furiosi, stampelle levate al cielo, e carrozzine elettriche che rombano possenti pronte allo scatto peggio dei suv ai semafori, le facce deformate da un ghigno di cupidigia, che non vedono l'ora di far man bassa di fasce per l'altrite e poltrone da mettere nella vasca da bagno, senza guardare in faccia a nessuno, men che meno al loro vicino col Parkinson.
Non so proprio cosa mi trattenga dal piantar lì sdraio, piscine e bagno turco e correre rapida come un velociraptor dai Baldinelli per accaparrarmi almeno almeno una comoda 3 in 1 (a soli 39 euro e novanta) che tanto prima o poi mi servirà di certo.
E invece poi decido dì restare lì, in un bagno maria di relax e vapore, che più comoda tre in un uno di così, secondo me, non si può!
 

5 thoughts on “Beauty Day

  1. Starei ore a leggere le brouchure del Baldinelli.
    L'altawater poi é assolutamente imperdibile.

    Anche una giornata di beauty day lo é altrettanto e sinceramente prefferisco la seconda.

    ps:  mi son scoperto un brufolo. confesso m'é scappata una lacrima!
    Gioie del rimbambimento senile.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *